sabato 31 ottobre 2009

L'occhio interiore

Come un branco di lupi che scende dagli altipiani ululando
o uno sciame di api accanite divoratrici di petali odoranti
precipitano roteando come massi da altissimi monti in rovina.
Uno dice che male c'è a organizzare feste private con delle belle ragazze per allietare Primari e Servitori dello Stato?

Non ci siamo capiti
e perché mai dovremmo pagare anche gli extra a dei rincoglioniti?
Che cosa possono le Leggi dove regna soltanto il denaro? La Giustizia non è altro che una pubblica merce...
di cosa vivrebbero ciarlatani e truffatori
se non avessero moneta sonante da gettare come ami fra la gente.


Comincia così l'ultima nuova bellissima canzone di Franco Battiato: Inneres Auge (occhio interiore). Ogni riferimento é puramente casuale, ascoltatela!!!

video

Ed ecco anche il link della recente intervista rilasciata dal cantautore siciliano al "Fatto Quotidiano":

http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2369097&title=2369097

Nessun commento:

Posta un commento